Cantine aperte Umbria

26 e 27 maggio 2018

Ultimo weekend di maggio ma anche prima e dopo

"Amo sulla tavola, quando si conversa, la luce di una bottiglia di intellignte vino" (Pablo Neruda)


UMBRIA, CHE GUSTO! Lo slogan con cui 51 cantine della Regione celebrano l'Anno del Cibo e del Vino Italiano nel Mondo.
Cooking show, incontri, pranzi, cene e degustazioni a base di piatti della tradizione, laboratori per i più piccoli sono alcune delle attività organizzate dalle cantine aperte per le giornate di sabato 26 e domenica 27 maggio, all’insegna della migliore enogastronomia locale, di una sana e corretta alimentazione, degli abbinamenti perfetti in tavola, tutto con un unico filo conduttore che è –come recita il claim dell’edizione- “Umbria, Che gusto!”
L'Umbria, che ha un territorio prevalentemente collinare, è adatta alla coltivazione della vite. Infatti, sulle splendide colline umbre, i vitigni crescono in posizione assolate, fornendo la materia prima per una tradizione vinicola che risale all'epoca degli Etruschi e che ha mantenuto praticamente inalterate nel tempo le tecniche di lavorazione e di produzione del vino.
Si producono vini bianchi (ruolo primario ricopre il Grechetto che è un’uva autoctona con la quale si producono ottimi vini) e vini rossi (qui spicca il Sagrantino, uva rossa più importante); da non dimenticare i vini dolci prodotti con uve lasciate appassire su graticci, di cui il migliore rappresentante rimane il Vin Santo. 
Non vi resta che venire a scoprire i nostri vini: 2 D.O.G.C., 11 D.O.C. e 6 I.G.T.
Cantine aperte Umbria è un’ottima occasione per venire a scoprire la nostra produzione vinicola ma, le cantine umbre saranno aperte per voi anche in altri momenti.
Correte a prenotare il vostro weekend e chiederci informazioni sul tour delle cantine… avrete l’imbarazzo della scelta!!!
Ma passato il weekend...potrete sempre organzzare con gli amici un tour delle cantine... 


Hai bisogno di informazioni?

+39 075 34643

Richiedi informazioni

Vai alla pagina di contatto